Alla FAO il CN Unaga di primavera

Il prossimo “maxi evento” dell’EXPO 2015 a Milano, alla luce del protocollo siglato  nei giorni scorsi con il Padiglione Italia e la Regione Lombardia, insieme con la programmazione dei corsi di formazione professionale legati ai temi dell’alimentazione, dell’ambiente e del territorio in tutte le loro sfaccettature, sono stati i temi principali al centro del dibattito del Consiglio Nazionale UNAGA (Unione Nazionale Associazioni Giornalisti Agricoli) svoltosi il 10 aprile nella prestigiosa sede della FAO a Roma.

In proposito, il presidente Mimmo Vita ha ricordato l’importanza dell’accordo con Expo-Padiglione Italia

Alla riunione ha preso parte Santo Della Volpe, Presidente della FNSI (di cui UNAGA è Gruppo di specializzazione) il quale ha rimarcato come il lavoro dei giornalisti agricoli e ambientali assuma sempre più importanza soprattutto nel momento in cui è necessario approfondire la conoscenza del sistema agroalimentare e vigilare sul comparto per tutelare la salute umana. Della Volpe si è anche soffermato sul delicato momento che sta attraversando la stampa in Italia, sottolineando l’arduo compito che attende tutta la categoria degli operatori dell’informazione e il sindacato che rappresenta i giornalisti.

Nel corso dell’incontro è stato deciso anche il prossimo appuntamento per il Consiglio Nazionale UNAGA, che si svolgerà il 28 novembre in Sicilia, a Cefalù.

Leave a Reply